Come faccio a migrare il mio catalogo su LANDR da un precedente distributore?

Sono contento che stai pensando di migrare il tuo catalogo su LANDR!

La migrazione delle distribuzioni può sembrare complicata, ma è possibile e può aiutarti a semplificare il flusso di lavoro di produzione musicale LANDR.

Devi fornire gli stessi codici ISRC e gli stessi metadati quando reinvii i brani dal tuo precedente distributore.

Tutto nei metadati, inclusa la lunghezza della traccia originale, può influire sul fatto che la tua pubblicazione si "unirà" o meno nei negozi e riporterà correttamente i tuoi dati di streaming.

Ecco a cosa devi prestare attenzione:

  1. Il titolo del brano, il nome dell'artista e la grafica devono essere esattamente gli stessi
  2. I file audio devono essere identici. La lunghezza e il formato della traccia devono corrispondere esattamente.
  3. Il tipo di pubblicazione (album, EP, singolo) deve essere lo stesso
  4. Utilizzare i numeri ISRC e UPC originali
  5. È necessario utilizzare la data di rilascio originale

La tua versione precedente dovrebbe rimanere attiva fino a quando la tua versione LANDR non sarà pubblicata sui tuoi negozi e piattaforme selezionati. Avrai due versioni identiche dal vivo contemporaneamente, ma non preoccuparti. È normale. Spotify lo mostrerà come "1 More Release".
Una volta che le tue tracce sono state approvate, vivi nei negozi con LANDR e si sono "fuse" nel negozio, puoi emettere una rimozione con il tuo precedente distributore. Questo dovrebbe garantire che le tue statistiche vengano trasferite alle tue versioni LANDR.

Sfortunatamente, non possiamo garantire che le statistiche vengano trasferite ogni volta, motivo per cui ti consigliamo di utilizzare metadati identici al 100% alle tue versioni precedenti.

Aggiornato

Questo articolo ti è stato utile?

Utenti che ritengono sia utile: 2 su 2

Altre domande? Invia una richiesta