Segui

Come preparare il tuo mix per LANDR

Ci sono alcuni elementi da prendere in considerazione prima di caricare le tracce su LANDR. Ecco qualche consiglio per ottenere il miglior risultato possibile:

Formato: per ottenere il massimo da LANDR è meglio caricare le tue tracce in formato WAV o AIFF (evita gli MP3).

Profondità di Bit / Frequenza di Campionamento: durante l'esportazione / generazione del mix finale (operazione nota anche come premasterizzazione) è importante impostare la profondità di bit / frequenza di campionamento del file: il più alto, il meglio – è raccomandata un'impostazione di 24 bit / 96 kHz o superiore. L'impostazione minima raccomandata è 16 bit / 44,1 kHz. Ricorda che il limite di upload per traccia sul sito web è di 1 GB. Assicurati anche di non aggiungere alcun dithering – LANDR lo farà per te.

Margine di altezza (o headroom): questa tappa è molto importante. Se non lasci abbastanza margine di altezza, la traccia masterizzata avrà un suono distorto e sfocato. Noi raccomandiamo -6dBFS di margine di altezza. Per farlo è necessario abbassare tutti i fader in modo che i picchi di uscita del master corrispondano a -6dBFS.

Tranquillo, ci occupiamo noi del master fader: non applicare nessun plug-in o elaborazione al master fader del tuo dispositivo di registrazione digitale; sappiamo che la tentazione è forte, ma fidati non ti deluderemo. Se vuoi, puoi scoprire dettagli addizionali sul nostro blog.

Commenti

Powered by Zendesk